Condizioni vendita Cucine


1– INTRODUZIONE

Le condizioni commerciali generali regolano la collaborazione tra la M.Rampa SA e il committente e devono contribuire ad un’efficiente realizzazione dei progetti nella piena soddisfazione del cliente. A questo scopo, il seguente accordo prende in considerazione i regolamenti, le norme e le disposizioni del settore. Le prestazioni individuali sono descritte nell’offerta di base alle richieste del committente. La condizione piu importante per il progetto resta la reciproca fiducia e la competenza tecnica della M.Rampa SA.

 

2– OFFERTA E INIZIO CONTRATTO

2.1 La progettazione da generalmente diritto ad un compenso

2.2 Tutte le offerta, immagini, disegni tecnici, schemi e documentazioni simili restano di proprietà della M.Rampa SA. Senza il suo consenso scritto queste documentazioni relative all’offerta non possono essere riutilizzate o cedute a terzi.

2.3 L’offerta della ditta M.Rampa SA per prodotti e prestazioni, con termine/i di consegna e prezzo è valida per 90 giorni a partire dalla data dell’offerta con possibile adeguamento del cambio monetario.

2.4 Le offerte relative a piu cucine sono valide per il numero di pezzi indicato nell’offerta. Successive differenze di quantità, oppure suddivisioni in tranche della fornitura non previste possono determinare la modifica del prezzo concordato.

2.5 Sono consentite modifiche nei materialie nella costruzione dovute a progressi tecnici. I miglioramenti nei prodotti e nelle prestazioni ordinati, vengono forniti al cliente senza costi aggiuntivi.

2.6 I campioni di materiali rappresentano campioni tipo. In particolare con materiali naturali , come il legno o la pietra, la fornitura puo avere caratteristiche visive differenti, nell’ambito delle variazioni naturali proprie del materiale, rispetto al campione tipo.

2.7 Il contratto è stipulato in forma scritta e i documenti preparati della M.Rampa SA sono firmati da entrambe le parti. Nell’interesse e per il principio stesso del processo di produzione, non sono possibili successive modifiche. Queste possono essere effettuate solo con reciproco accordo e con addebito dei costi al committente.

 

3– MODIFICHE DEL PROGETTO

3.1 La programmazione della produzione, consegna e del montaggio dei mobili della cucina viene determinata in base al decorso del cantiere. Il committente o il suo rappresentante metta a disposizione la documentazione necessaria per la data stabilita.

3.2 I tempi di consegna indicativi non cstituiscono ne scadenze ne date fisse.

3.3 M.Rampa sa stabilisce i tempi di consegna non appena il committente abbia sottoscritto e rispedito tutta la documentazione relativa all’ordine. Nel caso in cui il committente fornisca la documentazione o le informazioni in ritardo rispetto a quanto previsto dalla conferma dell’ordine o in caso desideri una modifica dell’ordine o non adempisca ai termini contrattuali, la M.Rampa SA ha facoltà di spostare la data di consegna.

3.4 Il committente comunica il ritardo del decorso dei lavori per iscritto con 15 giorni lavorativi di anticipo. La M.Rampa SA adegua immediatamente le proprie disposizioni per il termine, con riserva di addebito delle spese inevitabili.

3.5 In caso di spostamento imprevisto del termine senza preavviso, dovrà essere messo a disposizione nel luogo di lavoro uno spazio adatto al deposito della merce della fornitura ordinata. M.Rampa SA indicherà in questo casoi requisiti di spazio protetto. Il committente si assume il rischio per la merce depositata (furto, incendio, ecc…).Se la M.Rampa SA è obbligata dal committente o dalle circostanze ad organizzarsi da sola, puo addebitare le spese supplementari al committente.

Se la consegna e il montaggio della cucina vengono ritardati per cause non imputabili alla M.Rampa SA, quest’ultima ha diritto all’annullamento del termine. Non sono imputabili alla M.Rampa SA ritardi dovutia cause di forza maggiore, disposizioni ufficiali, calamità naturali (disordini, scioperi, condizioni atmosferiche avverse, ecc..)

3.6 In caso di superamento dei termini di consegna a causa della M.Rampa SA, il committente dopo aver comunicato per iscritto una nuova data di consegna di almeno 30 giorni lavorativi puo rescindere dal contratto a meno che sia stata richiesta una ordinazione particolare. In caso di ritardo nella consegna al committente non spetta alcun altro diritto. In merito alle richieste di risarcimento vige quanto riportato alla clausola 12.

 

4 – ORGANIZZAZIONE PER IL LUOGO DI COSTRUZIONE

4.1 Per un deposito accurato e sicuro del materiale per la durata del montaggio, la M.Rampa SA può richiedere uno spazio chiudibile per singola unità costruttiva, la cui idoneità viene decisa dalla M.Rampa SA stessa.

4.2 Per il montaggio delle cucine in edifici con più di quattro piani o superiori a 12 m di altezza, devono essere messe a disposizione gratuitamente da parte del committente soluzioni adatte al trasporto verticale di persone e materiali.

4.3 Il committente deve mettere a disposizione gratuitamente corrente elettrica, acqua e gli opportuni impianti sanitari.

 

5 – CONDIZIONI DEL CANTIERE E MONTAGGIO

5.1 Per poter eseguire il montaggio in conformità ai termini, è necessario adempiere le seguenti condizioni:

– le pareti devono essere asciutte

– le finestre devono essere fissate

– il pavimento di appoggio o le lastre in pietra devono essere posate, praticabili e asciutte

– le installazioni elettriche e idrauliche devono essere pronte, i cavi passati, le prese per la cappa, il frigorifero, la lavastoviglie e la luce devono essere montate.

– le casse a muro per i tubi di scarico devono essere state predisposte

– il luogo di costruzione deve essere chiuso nelle ore non lavorative

– eventuali ulteriori condizioni devono essere conformi alla descrizione del progetto

I lavori straordinari, i tempi di attesa e le spese supplementari derivanti da differenze rispetto alle condizioni citate, possono essere messi in conto al committente.

5.2 In caso di montaggio da parte della M.Rampa Sa di qualsiasi apparecchio da Lei non fornito è indispensabile la presenza in cantiere del committente o di un suo rappresentate che verifichi l’integrità degli imballi e degli apparecchi, insieme ad un addetto della M.Rampa SA,  prima del montaggio in caso contrario alla M.Rampa SA non è imputabile nessun danno o malfunzionamento dello stesso.

5.3 Le installazioni di impianti sanitari ed elettrici devono essere eseguite da persone specializzate in possesso di adeguati attestati professionali. Il cliente è responsabile dell’osservanza delle direttive SSIGA, delle norme per le acque di scarico SN 59200, delle norme per la protezione dal rumore secondo SIA 181, delle prescrizioni SN/CEN e delle regolamentazioni locali. M.Rampa SA declina ogni responsabilità in merito.

 

6 – PREZZI, CONDIZIONI E RITARDATO PAGAMENTO

6.1 Il prezzo è stabilito sulla base del contratto scritto o la conferma d’ordine scritta. Salvo diversi accordi scritti, i prezzi sono da intendersi in Franchi Svizzeri IVA inclusa.

M.Rampa SA effettua fino al 90 % della prestazione prima della consegna della cucina al luogo di montaggio. Secondo la norma SIA 118, art. 144 e 145, ha il diritto di calcolare pagamenti in acconto in base al progredire dei lavori.

6.2 Nel caso in cui nella conferma d’ordine non siano specificati accordi differenti, le prestazioni della M.Rampa SA vengono conteggiate come segue:

– 40% del prezzo indicato nel contratto al conferimento dell’ordine

– 40% del prezzo indicato nel contratto prima della consegna

– 20% dopo l’avvenuto montaggio e presentazione della fattura

6.3 Se non specificato diversamente nella conferma d’ordine, il termine di pagamento delle fatture della M.Rampa SA è di 15 giorni dalla data della fattura senza sconti.

6.4 In caso di non ottemperanza dei tempi di pagamento da parte del cliente, la M.Rampa SA è autorizzata a chiedere al committente a partire dal giorno di ritardato pagamento degli interessi pari al 8% dell’importo in fattura.

6.5 La M.Rampa SA in caso di ritardato pagamento da parte del committente si riserva inoltre il diritto di pegno mediante un’iscrizione definitiva a registro fondiario.

In caso di ritardato pagamento, la M.Rampa SA è inoltre autorizzata a non accettare o annullare ulteriori ordini del committente indipendentemente dalle relative condizioni di pagamento, il loro pagamento anticipato o un deposito di garanzia.

6.6 La denuncia di difetti e lavori non collaudati non esonera dagli obblighi di pagamento.

6.7 La merce fornita rimane di proprietà della M.Rampa SA fino al totale pagamento della  fattura.

 

7 – GARANZIA IN CASO DI DIFETTI

7.1 Se al momento del collaudo della costruzione venissero riscontrati difetti di montaggio, fabbricazione e/o del materiale addebitabili alla M.Rampa SA, la M.Rampa SA è tenuta a rimuovere tali difetti entro un termine adeguato.

7.2 Il periodo di garanzia ha inizio dalla data di collaudo dell’opera. In caso di mancato collaudo, ha inizio dalla data della fattura finale e in ogni caso con la messa in funzione della cucina.

7.3 Il cliente deve controllare la merce, possibilmente subito dopo la consegna. Eventuali danni di trasporto e difetti riconoscibili ad un primo e immediato controllo vanno notificati per iscritto alla M.Rampa SA entro 8 giorni dalla consegna. Eventuali difetti non immediatamente riconoscibili al momento della consegna come pure i difetti di costruzione, di materiale e di lavorazione, devono essere segnalati il più presto possibile, in ogni caso non oltre i 12 mesi dalla consegna. Scaduti i termini di ricorso in garanzia, si declina ogni e qualsiasi ulteriore responsabilità.

7.4 Durata della garanzia

– normalmente la garanzia è di 2 anni se non specificato

diversamente nella conferma d’ordine

– per i mobili della cucina: 15 anni, per i difetti occulti (rottura maniglie, cerniere, struttura dei cassetti, ecc..) non dovuti dal normale utilizzo della stessa

– per gli apparecchi, le attrezzature, i piani di lavoro, ecc.,

valgono le disposizioni di garanzia dei singoli produttori.

-la M.Rampa SA non è responsabile della mancata garanzia in caso di apparecchi proveniente dall’estero se la stessa garanzia non è coperta del produttore per il territorio svizzero.

7.5 La garanzia comprende a discrezione di M.Rampa SA la

sostituzione o riparazione adeguata del materiale difettoso con

altro materiale con le stesse caratteristiche funzionali entro il

termine della garanzia. Non possiamo assicurare la sostituzione

nel pieno rispetto dei colori, modelli o componenti originali.

Sono perciò possibili differenze di colori rispetto ai campioni e

modelli.

7.6 Sono esclusi dalla garanzia:

– difetti dovuti ad un fondo inadatto o lavori eseguiti in modo

inadeguato da parte di terzi

– difetti dovuti ad eccessiva umidità o ad eccessivo

riscaldamento nell’edificio

– cucine esposte all’aperto

– difetti dovuti a un trattamento non idoneo di mobili e

attrezzature

– successive modifiche nell’opera (ad es. abbassamento del

pavimento di appoggio)

– difetti in seguito a modifiche o interventi di riparazione ad

opera del committente o terzi eseguiti senza il preventivo

consenso della M.Rampa SA

7.7 La garanzia non va in nessun caso oltre alla sostituzione e il

montaggio delle parti in questione nella cucina installata.

7.8 Per le merci consegnate in un secondo momento è prevista una

nuova data di inizio e fine della garanzia secondo quanto

previsto dalla clausola 7.4. In tal caso resta invariato il periodo

di garanzia in corso per i componenti della cucina già

consegnati.

7.9 È esclusa la responsabilità per danni indiretti dovuti ai vizi

secondo quanto previsto dalla legge.

 

8 – CONDIZIONI DI RITORNO MERCE

Non è autorizzata nessuna resa di materiali senza un preavviso scritto a M.Rampa SA. L’eventuale rimborso corrisponderà ad una quota massima pari all’85% del valore della merce resa, a condizione che la merce sia nell’imballaggio originale ben conservato.

La merce consegnata da oltre 2 mesi non verrà più ripresa.

 

9 – LIMITI DI RESPONSABILITA’

La M.Rampa SA è da ritenersi responsabile secondo quanto

previsto dalla legge in caso di dolo o negligenza ad essa

imputabile, ma non dei suoi collaboratori. Qualsiasi ulteriore

responsabilità è da escludersi, in particolare per danni indiretti

dovuti ai vizi. Restano invariate le disposizioni relative alla

garanzia secondo quanto previsto dalla clausola 7.

 

10 – DATI DEI CLIENTI

10.1 Per l’elaborazione dei dati, la M.Rampa SA e le sue società affiliate

fanno riferimento alle leggi specifiche in vigore.

10.2 Il cliente fornisce il suo consenso affinché i suoi dati personali vengano

elaborati ed utilizzati ai fini delle operazioni contrattuali, l’assistenza alla

clientela, il sondaggio dei clienti e per la pubblicità in forma elettronica,

telefonica e postale ad opera della M.Rampa SA, le società affiliate del

gruppo e/o partner/società di servizi autorizzati. Il cliente fornisce il

suo consenso affinché I suoi dati, per lo stesso fine, vengano trasmessi

alla M.Rampa SA, alle società affiliate AFP nazionali e/o estere oppure a

partner/società di servizi autorizzate.

10.3 Nell’ambito della pubblicità in forma elettronica, telefonica e postale, la

M.Rampa SA e le sue società affiliate possono informare il cliente sull’intera

gamma di offerte del gruppo.

10.4 Qualora il cliente non intenda ricevere più informazioni simili, ha diritto

in qualsiasi momento di annullare il suo consenso inviando una E-Mail a

info@rampasa.ch oppure per iscritto all’indirizzo M.Rampa Sa, Via San Gottardo 12 – 6943 Vezia senza

 

doverne specificare il motivo.

 

11 – ACCORDI GENERALI

Per tutti i casi, per i quali non sono prioritarie le disposizioni di legge,

vale il seguente ordine di priorità dei documenti contrattuali:

  1. a) la conferma d’ordine individuale tra il committente e la M.Rampa SA,

con descrizione della prestazione e della cucina, nonché i relativi

progetti. In caso di divergenze tra il testo (descrizione) e i progetti

(disegni), ha priorità il testo.

  1. b) le condizioni generali di contratto
  2. c) la norma SIA 118 “Condizioni generali per i lavori di costruzione”
  3. d) le disposizioni sui compensi SIA 108 e 102 (descrizione della

prestazione / opuscolo degli obblighi per progettisti di impianti

domestici o architetti, disposizioni sui diritti d’autore e sui diritti al

compenso)

 

12 – DIRITTO APPLICABILE E FORO COMPETENTE

12.1 Le forniture vengono eseguite esclusivamente in base alle condizioni di vendita e consegna qui sopra elencate. Con l’accettazione della conferma d’ordine anche le condizioni si intendono formalmente accettate. Una deroga alle presenti condizioni è subordinata alla conferma scritta da parte del fornitore.

12.2 Le presenti condizioni commerciali generali e l’intero rapporto giuridico

tra la M.Rampa SA ed il committente sono soggetti al diritto svizzero.

12.3 Il foro competente per tutte le controversie in correlazione ai rapporti

giuridici tra la M.Rampa SA ed il committente è quello di Lugano TI,

Svizzera.